Via Caduti di Nassiriya, Santa Maria Capua Vetere
08231606898
info@borsecurity.it

Telecamere senza fili: come funzionano e come scegliere quella giusta

Network di Servizi Tecnologici e Vigilanza

Telecamere senza fili

Le telecamere senza fili, anche conosciute come telecamere wireless, rappresentano un prodotto innovativo. Hanno fatto il loro primo ingresso nel panorama dei dispositivi di sicurezza qualche anno fa, ma solo di recente trovano massiccia applicazione nei sistemi di videosorveglianza grazie all’abbassamento dei prezzi.

Le puoi trovare in commercio per uso esterno o per interni. È importante che tu stabilisca bene l’uso che vuoi farne. Ricorda che non è opportuno usare su spazi esterni una telecamera per uso interno. Le telecamere senza fili per interni le puoi utilizzare in abitazioni, attività commerciali, strutture ricettive ed edifici pubblici; quelle per esterni sono particolarmente utili per sorvegliare giardini, cortili condominiali, strutture sportive, capannoni per la lavorazione e lo stoccaggio della merce, aziende agricole e di allevamento…

L’installazione non richiede particolari attenzioni: puoi scegliere quelle da appoggio, se devi collocarle all’interno di un’area, a muro o soffitto se vanno all’esterno. L’opportunità di scegliere una soluzione rispetto all’altra dipende sempre dall’uso che ne devi fare. Le telecamere senza fili da appoggio, come suggerito dalla parola, si appoggiano su una base piana e stabile, ne deriva che in tutti gli altri casi in cui non si dispone di una base stabile è consigliato scegliere quelle a muro o a soffitto.

Il funzionamento delle telecamere wireless è basato sulla trasmissione delle informazioni al dispositivo di registrazione via web, con possibilità di controllo e gestione da remoto, grazie all’utilizzo di batterie ricaricabili a ioni di litio, con una durata media di 180 giorni oppure con cavo USB collegato ad un PC o all’alimentatore.

Possono essere dotate di movimento orizzontale e verticale gestibile direttamente o da remoto, con possibilità di ottenere una visione a 360°, ottimizzata anche dalla visione notturna o dalla capacità di rilevare movimenti grazie a sensori per i quali si auspica una collocazione però in zone poco frequentate.

Per quanto riguarda il suono, le puoi trovare con audio monodirezionale per il solo ascolto della zona monitorata e bidirezionale che consente invece non solo di ascoltare ma anche di interagire con l’area, per recapitare messaggi di accoglienza alla clientela o altre tipologie di comunicazioni.

Il vantaggio dell’utilizzo di telecamere senza fili è l’assoluta assenza di cavi e la possibilità di gestire i dispositivi da remoto per mezzo dell’applicazione fornita dalla casa produttrice.

Il pannello di controllo delle telecamere senza fili è configurabile secondo le tue esigenze d’uso e lo puoi consultare ogni volta che desideri per verificare che l’area monitorata non venga violata e subisca danneggiamenti.

Se questo articolo ti è stato utile condividilo con i tuoi contatti. Se desideri informazioni più dettagliate sul tipo di telecamera utilizzabile nei sistemi di videosorveglianza contattaci e richiedi una consulenza gratuita.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere nessun articolo

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di Portierato e Guardiania Virtuale
Average rating:  
 0 reviews
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    wpChatIcon