fbpx
Via Caduti di Nassiriya, Santa Maria Capua Vetere
08231606898
info@borsecurity.it

Sicurezza ambientale e stoccaggio di sostanze pericolose – Parte I

Network di Servizi Tecnologici e Vigilanza

Sicurezza ambientale e stoccaggio di sostanze pericolose – Parte I

Nei precedenti articoli ti ho parlato di sicurezza sui luoghi di lavoro affrontando tematiche legate soprattutto alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

L’articolo di oggi prende spunto da un evento verificatosi recentemente a Mondragone, un incendio che ha totalmente distrutto un capannone commerciale e che ha generato una grossa nube nera dovuta al materiale plastico bruciato, e che mi induce a tornare su un argomento già in parte affrontato in passato in merito all’applicazione delle norme antincendio e alle misure organizzative da adottare per gestire depositi che contengono sostanze, merci pericolose e rifiuti e prevenire eventi di notevole vastità e di difficile gestione.

Considerata la complessità dell’argomento e la varietà di sostanze ritenute pericolose, l’articolo di oggi è solo la premessa a un discorso che approfondiremo nel corso delle prossime settimane per valutare insieme quali sono le misure organizzative da adottare per gestire un deposito di sostanze e merci pericolose e come è possibile controllare a distanza le infrastrutture riducendo i rischi legati al danneggiamento e alla contaminazione ambientale.

L’incendio a Mondragone ha devastato l’intero capannone che ospitava anche il centro commerciale cinese e un’attività di rivendita di piastrelle, e ha generato non poca preoccupazione tra la popolazione per via delle sostanze plastiche andate in fumo e per il rischio di poterle inalare.

Il punto è questo: quando si verifica un evento che può mettere in pericolo l’incolumità delle persone e la salute dell’ambiente si mettono in campo numerose risorse, pensa agli organi preposti alla gestione delle emergenze, ai vigili del fuoco, alle forze dell’ordine che sono chiamati a gestire con non poche difficoltà i sinistri…

Pensa alla popolazione delle aree interessate dagli eventi e al rischio di contaminazione cui è esposta, ai danni ambientali causati dall’imperizia di chi doveva controllare e custodire le infrastrutture o all’inadeguata gestione dell’emergenza…

Pensa alla complessità e all’importanza delle procedure organizzative da mettere in atto per gestire un deposito di merce pericolosa, perché quando si verifica un evento le domande che nascono sono essenzialmente due:

Si poteva evitare?

Chi è il responsabile dei danni provocati da un evento?

Due domande che ci portano al nocciolo della questione, e cioè all’opportunità di evitare o limitare la ricorrenza dei rischi adottando misure preventive per ridurre i danni causati alle persone e all’ambiente e l’impiego di risorse preposte alla gestione delle emergenze.

La prevenzione dei rischi consente di evitare o almeno limitare la vastità dei danni causati dai sinistri. Nel caso specifico dell’incendio divampato a Mondragone, la rilevazione precoce del principio di incendio avrebbe consentito una gestione dell’emergenza più agevole.

L’obiettivo cui le misure preventive mirano è far intervenire gli organi preposti prima che gli eventi assumano proporzioni devastanti.

Sia ben chiaro, l’adozione delle misure preventive è di competenza di chi custodisce merci e sostanze pericolose. Di conseguenza se si verifica un evento il responsabile dei danni è colui che non ha provveduto ad adottare misure di prevenzione adeguate. Leggi anche l’articolo: Cosa rischia chi provoca un incendio? fai clic qui.

Nei prossimi articoli approfondiremo i seguenti argomenti:

  • quali sono le sostanze pericolose e i rischi cui sono esposte;
  • come si allestisce un deposito;
  • quali possono essere i locali adibiti a deposito;
  • quali sono le misure organizzative da adottare per un deposito;
  • come gestire a distanza i depositi di merci e sostanze pericolose.

Se ti è stato utile questo articolo condividilo con i tuoi contatti. Se invece desideri informazioni più dettagliate sull’esclusivo servizio di portierato e guardiania virtuale che svolgiamo in Tele-presenza, contattaci e richiedi una consulenza gratuita.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di Portierato e Guardiania Virtuale
Average rating:  
 0 reviews
Summary
Sicurezza ambientale e stoccaggio di sostanze pericolose – Parte I
Article Name
Sicurezza ambientale e stoccaggio di sostanze pericolose – Parte I
Description
Quando si verifica un evento che può mettere in pericolo l’incolumità delle persone e la salute dell’ambiente si mettono in campo numerose risorse, pensa...
Author
Publisher Name
BOR
Publisher Logo
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *