Via Caduti di Nassiriya, Santa Maria Capua Vetere
08231606898
info@borsecurity.it

Si è intensificata nelle ultime settimane l’attività svolta dai delinquenti ai danni di privati, commercianti e aziende.

Network di Servizi Tecnologici e Vigilanza

Si è intensificata nelle ultime settimane l’attività svolta dai delinquenti ai danni di privati, commercianti e aziende.

Ne avevamo avuto il sentore già durante il lock-down quando, nonostante i controlli serrati delle forze dell’ordine, abbiamo praticato diversi interventi dissuasivi nei confronti di individui sorpresi a compiere atti illeciti ai danni dei nostri clienti.

Giorno dopo giorno il fenomeno diventa sempre più allarmante, e se prima dell’emergenza sanitaria la tensione era alta, adesso rasenta il panico.

Più volte ci siamo interrogati sulle cause che scatenano la delinquenza, e ci siamo mal volentieri abituati all’idea di dover convivere con persone che agiscono solo nel proprio interesse, senza curarsi di altro.

Abbiamo già analizzato l’effetto che il degrado socio-culturale ha su questi soggetti, quasi a voler trovare una ragione a tanta indifferenza verso la cosa altrui, ma diventa sempre più difficile accettare di ritrovarsi vittima di soggetti disposti a tutto pur di favorire sé stessi.

Sono sempre più persone a sentirsi esposti a rischi di furti e rapine, perché la percezione è che non ci sia equilibrio tra il numero di arresti e gli eventi criminosi, ma non è così.

Le indagini seguono un determinato iter, che a volte è più lungo perché occorre esaminare tanti indizi, e allora succede che determinati eventi vengano puniti con un certo ritardo, rispetto a quando si sono verificati.

Quando si verifica un evento criminoso, se il malcapitato ha installato un impianto di videosorveglianza, sappiamo che gli investigatori analizzano le immagini registrate dalle telecamere.

In uno dei prossimi articoli vedremo insieme come si recuperano le immagini registrate da un impianto di videosorveglianza per avviare la video-analisi forense, per il momento ti basti sapere che la procedura non è così semplice, e una volta in possesso dei dati, gli investigatori devono dare luogo ad altre indagini, che richiedono tempo e a volte il ricorso ad altre forme di intercettazioni.

Fatta questa premessa, non ti meraviglierai allora se ti dico che lunedì i carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno eseguito l’ordinanza, emessa dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di due cittadini albanesi, a seguito delle indagini che si sono svolte da febbraio 2019.

Le indagini hanno consentito di accertare che i due indiziati si sono introdotti in tre abitazioni, riuscendo a sottrarre contante, monili e altri oggetti, e hanno rubato due auto. I reati sono stati commessi in diverse città della provincia di Caserta e a Benevento.

Un esito più rapido ha invece avuto il furto d’auto compiuto da un 24enne casertano e un28enne di Caivano il 16 gennaio 2020 a Secondigliano.

I carabinieri hanno eseguito il provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli dopo aver analizzato le immagini raccolte dalle telecamere.

Come puoi intuire il tempo può giocare un ruolo fondamentale. Un discorso è sorprendere i malviventi in flagranza di reato, un altro invece è dover svolgere indagini e analizzare indizi.

La rilevazione precoce degli eventi è esattamente ciò che ci consente di svolgere un efficace servizio di guardiania a beneficio delle strutture che custodiamo.

Prendi l’ultimo evento che abbiamo dissuaso… ci sono voluti meno di 30 secondi per allontanare i cinque individui che, giunti nei pressi del cancello di entrata del punto vendita Mister Risparmio di Pontecagnano Faiano (SA), hanno provato a forzarne la serratura.

In meno di trenta secondi il custode virtuale BOR li ha rilevati e, in collaborazione con gli Istituti di Vigilanza DSS Security e EUROPOLICE, ha avviato i protocolli di emergenza, allontanandoli ed evitando danni patrimoniali e strutturali all’azienda.

Maddaloni questa notte ha vissuto attimi di panico quando i componenti della banda dell’Audi, dopo essere stati sopresi dalla vigilanza mentre tentavano un colpo in un noto bar, per facilitarsi la fuga nelle campagne hanno sparato diversi colpi di arma da fuoco.

Per fortuna nessuno si è fatto male, ma in ogni caso resta la violenza, generata da un evento che poteva concludersi con l’ennesima tragedia, e un’ulteriore montagna di dubbi che forse resteranno senza risposta.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di Portierato e Guardiania Virtuale
Average rating:  
 0 reviews
Summary
Si è intensificata nelle ultime settimane l’attività svolta dai delinquenti ai danni di privati, commercianti e aziende.
Article Name
Si è intensificata nelle ultime settimane l’attività svolta dai delinquenti ai danni di privati, commercianti e aziende.
Description
Si è intensificata nelle ultime settimane l’attività svolta dai delinquenti ai danni di privati, commercianti e aziende. Più volte ci siamo interrogati su...
Author
Publisher Name
BOR
Publisher Logo
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    wpChatIcon