fbpx
Via Caduti di Nassiriya, Santa Maria Capua Vetere
08231606898
info@borsecurity.it

Fase 2: Come affrontare la riapertura con un sistema di conteggio persone e controllo della temperatura

Network di Servizi Tecnologici e Vigilanza

Sistema di controllo accessi con rilevazione della temperatura e conteggio delle persone

Durante la Fase 2 del Coronavirus dovremo imparare a convivere con il virus. Se finora il restare a casa ci ha protetti dall’esposizione al contagio, è anche vero che ha penalizzato l’attività produttiva di molte aziende, locali e uffici, creando non poche difficoltà.

Con la riduzione del numero dei contagi, il Governo sta valutando da diversi giorni l’opportunità di dare “via libera” alla riapertura di alcune attività, già a partire da lunedì 27 aprile, purché rispettino determinate condizioni, a seguire poi altre riaperture distanziate di una settimana tra loro, che rimandano al mese di maggio, e sempre a condizione che la curva dei contagi non subisca impennate.

La ripartenza sarà quindi spalmata su quattro settimane a partire dal 27 aprile al 18 maggio. I primi a ripartire saranno i settori in cui il rischio di contagio è più basso, purché abbiano già adottato protocolli di sicurezza.

L’obiettivo del Governo è riavviare le attività rimaste ferme per lungo tempo per limitare i danni all’economia del Paese, ma ha premura che “la riapertura” avvenga in modo controllato e nel rispetto di misure idonee ad evitare il rischio di una seconda ondata di contagi.

Per poter riaprire, oltre alle consuete misure di sicurezza che ogni imprenditore nell’esercizio dell’impresa è tenuto ad adottare, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 2087 del codice civile, per tutelare la sicurezza e la salute dei dipendenti, innanzitutto si dovranno adottare misure di distanziamento sociale per ridurre l’affollamento dei luoghi di lavoro, provvedendo alla riorganizzazione e alla compartimentazione degli uffici, degli spazi di lavoro e delle aree comuni, regolamentandone l’accesso e l’utilizzo da parte dei lavoratori e delle persone in visita.

Sarà opportuno, laddove possibile per la natura dell’attività svolta, favorire modalità di telelavoro o miste, che prevedono la presenza alternata tra ufficio e casa. La tecnologia può rappresentare un valido supporto per la ripresa della vita aziendale. La gestione delle riunioni può essere affidata alle videoconferenze, limitando gli incontri fisici solo ai casi particolari.

Bisognerà dotare ogni lavoratore dei presidi di sicurezza e assicurarsi che ne faccia un buon uso. Con una certa regolarità il titolare dovrà provvedere alla sanificazione degli ambienti e predisporre un sistema per la rilevazione della temperatura dei dipendenti e delle persone in entrata.

Le misure di distanziamento sociale prescrivono che l’accesso alle aree comuni sia controllato e limitato alla presenza di una sola persona per volta. Questo comporta che il titolare della struttura debba praticare un controllo accessi finalizzato:

  • a rilevare la temperatura corporea dei dipendenti e delle persone in entrata e a controllare che indossino la mascherina,
  • a gestire il flusso di entrata con il conteggio delle persone,
  • a garantire la distanza minima di due metri tra i presenti con sistemi automatici o paratie.

Per molte attività gestire la ripartenza non sarà facile. La problematica è avvertita più forte in quelle tipologie di attività che si basano sul contatto diretto con le persone.

La gestione delle presenze nelle infrastrutture richiede l’organizzazione di attività di controllo accessi, spesso affidate a dipendenti o ad operatori esterni all’organizzazione aziendale.

Gli aspetti da considerare sono essenzialmente due in questo momento: evitare di esporre dipendenti e clienti al rischio di entrare in contatto con persone infette e garantire un ambiente sicuro e salubre.

Affidare la misurazione della temperatura dei dipendenti e delle persone ad un operatore lo espone alla vicinanza di una persona potenzialmente ammalata ed incide negativamente sulle tue finanze.

BOR per aiutarti ad affrontare la ripartenza in tutta sicurezza ha sviluppato un nuovo servizio tecnologico per il conteggio delle persone, il controllo della presenza della mascherina e la rilevazione della temperatura con elevata precisione, (fai clic qui per approfondire) disponibile in tre diverse soluzioni:

- totem con monitor (con o senza torello);

- Portico di rilevamento;

- Camere termografiche.

Puoi scegliere quella più adatta alle tue esigenze e fruirne in modalità Automatica e/o in modalità Pubblica:

  • in modalità pubblica, l’operatore, connesso in live dalla piattaforma, attraverso il monitor mostra il suo viso alle persone in ingresso e in uscita e interagisce con messaggi di benvenuto, informazioni e gestisce da remoto l’accesso alle aree, consentendo o vietando l’entrata nel caso in cui i valori rilevati non rispettino i parametri impostati, aprendo o lasciando chiuso il torello o il varco;
  • in modalità automatica il funzionamento è affidato ad un sofisticato sistema di rilevazione che riesce a contare le persone che entrano ed escono. Nel caso in cui rilevi il numero massimo consentito bloccherà l’accesso. Il varco si aprirà per accogliere una persona ad ogni posto libero.

Attrezzare la tua struttura di dispositivi di sicurezza è un “atto di rispetto verso i tuoi dipendenti e la tua clientela”, che non potrà fare a meno di preferirti alle strutture che tarderanno a mettersi in regola.

E' un’opportunità per ripartire alla grande con un sistema che previene il rischio di contaminazioni biologiche.

Se ti è stato utile questo articolo condividilo con i tuoi contatti. Se desideri informazioni più dettagliate sull’innovativo servizio di conteggio delle persone, contattaci e richiedi una consulenza gratuita.
Iscriviti alla Newsletter per non perdere nessun articolo

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di Portierato e Guardiania Virtuale
Average rating:  
 0 reviews
Summary
Fase 2: Come affrontare la riapertura con un sistema di conteggio persone e controllo della temperatura
Article Name
Fase 2: Come affrontare la riapertura con un sistema di conteggio persone e controllo della temperatura
Description
Fase 2: Come affrontare la riapertura con un sistema di conteggio persone e controllo della temperatura altamente tecnologico, che previene rischi di contaminazioni biologiche
Author
Publisher Name
BOR
Publisher Logo
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *