fbpx
Via Caduti di Nassiriya, Santa Maria Capua Vetere
08231606898
info@borsecurity.it

Come si organizza un cantiere edile ai fini antincendio?

Come si organizza un cantiere edile ai fini antincendio?

Quando si parla di sicurezza dei cantieri edili raramente si considera il rischio che possano verificarsi incendi. Si è portati a sottovalutare l’incidenza del rischio che il materiale impiegato nelle lavorazioni possa innescare un incendio.

Si è soliti associare l’idea di sicurezza dei cantieri edili con gli infortuni causati da vari fattori, dando poco rilievo invece alla tipologia di lavorazione che viene eseguita con l’impiego di fiamme libere, per esempio.

Pensa a quando vengono messe in opera le guaine impermeabilizzanti oppure a quando si eseguono operazioni di saldatura… basta la presenza di piccoli fuochi accesi come i mozziconi di sigarette a innescare incendi.

È evidente che se non controllati efficacemente i cantieri possono diventare luoghi molto pericolosi.

La responsabilità degli eventi in questo caso non è di esclusiva pertinenza del datore di lavoro. A causa della specificità dei lavori che vengono svolti, un cantiere prevede la presenza di più persone, appartenenti a diverse imprese, investite di uno specifico ruolo.

Il datore di lavoro quindi, è sollevato dall’obbligo di designazione degli addetti e dalla gestione delle emergenze. È a carico del committente l’onere di provvedere all’organizzazione di un piano antincendio che contempli le procedure da avviare per la gestione delle emergenze.

È in questa circostanza che viene designato un coordinatore della sicurezza che delinea i protocolli per gestire le emergenze e il soggetto appaltatore che si farà carico dell’esecuzione del piano di emergenza, sollevando tutti gli altri dagli obblighi.

In questo modo la sicurezza del cantiere fa capo all’appaltatore, che è tenuto a gestire le emergenze anche per conto di imprese esecutrici e lavoratori autonomi.

Come si organizza un cantiere edile ai fini antincendio?

È opportuno corredare il piano di emergenza di disegni che diano chiare indicazioni sulla relativa organizzazione del cantiere, in riferimento agli accessi, ai presidi di emergenza, i percorsi di emergenza, le aree vulnerabili, eccetera.

Per la specificità del lavoro svolto nei cantieri e per l’avvicendarsi di più imprese e lavoratori, nell’allestimento del cantiere sarà necessario concentrare l’attenzione sulle aree dove i rischi di incendio sono maggiori.

Su un cantiere possiamo trovare depositi di rifiuti che aspettano di essere allontanati dall’area, materiali e sostanze infiammabili… è evidente quindi che occorre prestare molta attenzione alla localizzazione sul piano di emergenza dell’area che si presenta vulnerabile, al fine di poter gestire gli eventi nella maniera adeguata e controllare che le operazioni vengano eseguite secondo le procedure stabilite nel piano di sicurezza e coordinamento.

Alcune problematiche possono nascere dall’installazione di impianti elettrici fissi e temporanei su cantieri di ristrutturazione e manutenzione o quando si eseguono lavori di scavo in prossimità di reti di gas ed energia elettrica.

Non possiamo non ricordare gli incendi verificatisi in cantieri di ristrutturazione presso il noto teatro La Fenice di Venezia e presso Notre Dame de Paris.

Nei cantieri allestiti per eseguire attività di restauro possono essere necessarie lavorazioni meccaniche per attrito, con utilizzo di solventi infiammabili. La combinazione di più fattori con la presenza di più figure professionali simultaneamente può dare origine a fenomeni amplificati, che sfuggono al controllo se non opportunamente preventivati in fase di allestimento e nell’elaborazione del piano di sicurezza e gestione delle emergenze.

Se ti è stato utile questo articolo condividilo con i tuoi contatti. Se invece desideri informazioni più dettagliate sull’esclusivo servizio di portierato e guardiania virtuale che svolgiamo in Tele-presenza, contattaci e richiedi una consulenza gratuita.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di Portierato e Guardiania Virtuale
Average rating:  
 0 reviews
Summary
Come si organizza un cantiere edile ai fini antincendio?
Article Name
Come si organizza un cantiere edile ai fini antincendio?
Description
Per la specificità del lavoro svolto nei cantieri e per l’avvicendarsi di più imprese e lavoratori, nell’allestimento del cantiere sarà necessario concent...
Author
Publisher Name
BOR
Publisher Logo
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *