La nostra storia

Risultati

Il lavoro, gli impegni professionali e familiari spesso allontanano dal centro principale dei propri interessi, facendo nascere l’esigenza di avere qualcuno in casa, in azienda, nel negozio o a scuola che sorvegli il benessere della famiglia, del personale, dei clienti, degli alunni e dei docenti. Una presenza che si trasforma in una persona fisica da assumere per il controllo degli accessi, la supervisione degli anziani e dei bambini, il controllo di personale a lavoro… con tutte le conseguenze che ne derivano in termini economici e organizzativi.

In un’intervista Giovanni Bucciero, fondatore di BOR, ha descritto la sua come azienda altamente tecnologica, nata dall’attenta analisi delle esigenze dei consumatori in tema di efficienza, Tele-presenza e sicurezza.

Nel 2011 Giovanni ha analizzato i bisogni delle persone costrette ad allontanarsi dal centro dei propri interessi, progettando una soluzione che potesse abbattere i costi del personale addetto al portierato e risolvere le problematiche relative alla gestione dei turni di lavoro.

Ha così sviluppato un sistema di portierato virtuale basato sulla tele-presenza attiva rivolto a garantire, in presenza e/o assenza del gestore dell’impianto e del personale, il controllo degli accessi mediante apertura di cancelli e porte, il rispetto della sosta vietata, la corretta utilizzazione degli immobili, la supervisione di bambini e anziani, la rilevazione di  incendi, il controllo di intrusioni e atti vandalici, il tutto supportato da documentazione video, audio e foto, in tempo reale.

Quando gli ho chiesto di definire la Tele-presenza ha precisato che ci troviamo a parlare di una tecnologia di ultima generazione che consente di offrire un servizio speciale ai clienti, che così non si sentiranno più soli, perché in sostanza garantisce una presenza remota, che fa sentire sempre protetti e informati degli eventi che si verificano coloro che la scelgono.

Ha poi spiegato che per poter sfruttare i vantaggi del portierato a distanza per mezzo della Tele-presenza occorre acquistare apparecchiature particolari.

“Prima di proporre una soluzione, ascoltiamo attentamente le esigenze di ogni potenziale cliente per orientarlo verso la scelta del servizio che maggiormente interpreta le sue esigenze per specializzarlo, sviluppando apparecchiature appositamente progettate per la rilevazione e l'analisi degli eventi, la deterrenza e la dissuasione, in grado di limitare la percentuale di possibilità di insuccesso, supportate da un software proprietario per la gestione dell’impianto di Tele-presenza grazie al quale il cliente, dal pannello di controllo visualizzabile direttamente dal suo smartphone, Tablet o PC, può controllare il funzionamento del servizio e personalizzarne il grado di privacy.”

Di seguito un estratto della breve intervista raccolta direttamente nella sede operativa dell'azienda in occasione degli ultimi successi riscossi nell'azione di deterrenza furti.

Cosa si sente di dire ai suoi potenziali clienti?

Grazie ai sistemi informatici a supporto, riusciamo a interagire costantemente in tempo reale a mezzo chat con il cliente e scongiurare danni a cose e persone, sfruttando la tempestività delle comunicazioni. Il tempo è la variabile fondamentale in qualsiasi evento e il nostro servizio si distingue dai tradizionali sistemi di videosorveglianza perché ottimizziamo al massimo i tempi di rilevazione e analisi, agendo prima che si verifichino danni a persone e cose.

Come definisce il suo servizio?

Il nostro è un servizio esclusivo, perché i nostri operatori addetti al telecontrollo, connessi H24 da Centrale Operativa, supportati dalla tecnologia di ultima generazione riescono a realizzare quel particolare connubio tra uomo e tecnologia che ottimizza la resa del servizio svolto.

È consapevole del successo che sta riscuotendo il sistema BOR nella deterrenza furti?

Alla domanda Giovanni ha risposto che la deterrenza furti è solo una conseguenza della Tele-presenza.

Il vero scopo del sistema BOR è garantire una presenza costante alle persone che sono costrette ad allontanarsi da casa, da lavoro, da scuola, dall’azienda… ma non posso negare di essere molto soddisfatto dei risultati ottenuti soprattutto di recente nell’azione di dissuasione furti.

Dal 2011 Giovanni e la BOR hanno fatto tanta strada e le statistiche riflettono l’immagine di un’azienda in forte espansione, destinata a segnare un limite tra il vecchio modo di intendere la sicurezza e la potenzialità della Tele-presenza.

Può parlarci di qualche numero?

Abbiamo sventato centinaia di furti, gli ultimi risalgono alla settimana scorsa…

Ogni 24 ore conteggiamo più di 7000 comunicazioni bidirezionali con i clienti per tenerli sempre informati

Se potesse rivolgersi ai singoli visitatori del sito cosa direbbe?

Tu vivi… noi ti guardiamo le spalle. Goditi la vita, per tutto il resto c’è BOR

Carmelina Moccia

Condividi
WhatsApp chat Contattaci su WhatsApp