Iper ammortamento 2019: agevolazioni fino al 170% per i titolari di reddito di impresa

DiCarmelina Moccia

Iper ammortamento 2019: agevolazioni fino al 170% per i titolari di reddito di impresa

Iper ammortamento 2019: agevolazioni fino al 170% per i titolari di reddito di impresa

La legge di bilancio 2019 ha cancellato il super ammortamento del 130% per gli acquisti di beni materiali strumentali: chi ha versato entro il 31 dicembre 2018 un acconto del 20% del costo di acquisto ha tempo fino a giugno 2019 per fruire dell’agevolazione che consente di applicare la maggiorazione del 30% al costo dei beni acquistati o presi in leasing.


Cos’è il super ammortamento del 130%

Il super ammortamento è un’agevolazione fiscale concessa alle imprese, professionisti e artigiani che acquistano o prendono in leasing beni materiali strumentali per l’attività di impresa, che consente di maggiorare il costo di acquisto del 30% sulle quote di ammortamento.

Per intenderci, se hai acquistato un bene a € 100,00 puoi ammortizzarne il costo di € 130,00… questo comporta che nel dichiarare il reddito di impresa puoi portare in detrazione un costo maggiorato del 30% e di conseguenza pagare meno tasse.

Cosa prevede la legge di bilancio 2019

La legge di bilancio 2019 ha prorogato fino a giugno 2020 l’Iper ammortamento per l’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali, ma con aliquote diverse da applicare sugli investimenti effettuati da titolari di reddito di impresa con sede in Italia, entro dicembre 2019 e con proroga a giugno 2020 a patto che entro il 31 dicembre sia stato versato un acconto del 20% del costo del bene.

L’agevolazione ha lo scopo di promuovere i processi di trasformazione tecnologica e digitale in linea con il piano nazionale Impresa 4.0.

Quali sono le aliquote di maggiorazione dell’Iper ammortamento per beni strumentali materiali

Le misure di maggiorazione dell’Iper ammortamento variano in base all’importo dell’investimento effettuato.

Se acquisti o prendi in leasing beni strumentali materiali fino ad un importo massimo di 2,5 milioni di euro puoi avvantaggiarti dell’agevolazione nella misura del 170%; per investimenti di 2,5 milioni di euro fino ad un importo massimo di 10 milioni di euro puoi usufruire della maggiorazione nella misura del 100%; per investimenti di 10 milioni di euro fino ad un importo massimo di 20 milioni di euro puoi usufruire del 50% di maggiorazione.

Per investimenti che eccedono i 20 milioni di euro non è prevista alcuna agevolazione.

Quali sono le aliquote di maggiorazione dell’Iper ammortamento per beni strumentali immateriali

Se acquisti software, sistemi per la gestione e-commerce e servizi digitali, piattaforme e applicazioni per la trasformazione tecnologica in linea con il piano nazionale 4.0 puoi usufruire della maggiorazione del 40%. Per importi superiori a € 500.000 è necessaria una perizia tecnica giurata da parte di un perito che attesti che il bene possiede caratteristiche tecniche idonee al processo di trasformazione tecnologica e digitale.

Cosa prevede la legge di bilancio 2019 per la videosorveglianza

Se sei titolare di reddito di impresa e hai sede in Italia puoi installare un impianto di videosorveglianza dotato di tecnologia di ultima generazione, con controllo da remoto, e avvantaggiarti dell’Iper ammortamento nella misura del 170% dell’investimento sostenuto per l’acquisto o il noleggio dell’impianto di monitoraggio.

Se ti è piaciuto questo articolo, aggiungi un commento o condividilo con i tuoi contatti. Per informazioni più dettagliate sull’acquisto di un impianto di monitoraggio per il controllo da remoto della tua azienda, contattaci e richiedi una consulenza gratuita.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere nessun articolo

È possibile ricevere le notizie del momento da BOR di BUCCIERO GIOVANNI sede legale Via V. Emanuele II COOP. Antinea, 6 S 81055 MARIA CV CE - Italia - tramite la nostra newsletter utilizzando il vostro indirizzo di posta elettronica per l'invio della newsletter. L’iscrizione alla newsletter è volontaria e l’associata elaborazione dei dati avviene sulla base del vostro consenso, ai sensi dell'art. 6, par. 1 (a) del GDPR.
· invio di newsletter a mezzo posta elettronica o SMS o fax, da parte di BOR DI BUCCIERO GIOVANNI.
L'eventuale rifiuto nel consentire il trattamento dei dati comporta l'impossibilità di ricevere newsletter;
Avete il diritto e la possibilità di essere tolti dalla lista di distribuzione per cancellare l’iscrizione alla newsletter stessa, in qualsiasi momento. Basterà semplicemente inviare un'e-mail a info@borsecurity.it          

Ho letto e accetto i termini e le condizioni


Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Servizio di sorveglianza per privati, ditte e istituzioni
Average rating:  
 0 reviews
Condividi

Info sull'autore

Carmelina Moccia administrator

Web Master, Seo Copywriter. Ha pubblicato Irene ha sempre freddo (Edizioni Progetto Cultura, 2013), Difesa a zona (articolo giornalistico, finalista alla xiv edizione del Premio nazionale Maria Santoro, 2013), Fuori dal limite (nell’antologia di racconti Il tempo dell’assenza, Edizioni Spartaco, 2015), Dietro una porta (nell'antologia di racconti Parole in viaggio, Edizioni Spartaco, 2017). Menzione d’onore per la prosa al Premio letterario Valentina per l’opera La finestra sul freddo viale d’inverno e al Premio Giovane Holden per l’opera Donne Pericolose. Ha pubblicato Bit alla scoperta del codice ascii (Progetto Cultura, 2011), Il topolino bianco e Ti stringo forte al cuore (Fara Editore, 2012), Non smetto di sperare (Fara Editore, 2014). Ha partecipato a quattro laboratori di scrittura creativa organizzati dalla casa editrice Spartaco e condotti da G. Graziano, durante i quali ha composto numerosi racconti. Partecipa al laboratorio di scrittura creativa Di lama e di trama, tenuto dalla scrittrice Antonella Cilento, finalista Premio Strega 2014, fondatrice e direttrice di Lalineascritta Laboratori di Scrittura, e organizzato dalla casa editrice Spartaco.

2 Commenti finora

silvia maranPubblicato il3:17 pm - Feb 6, 2019

buongiorno
in apertura è stato indicato che l’agevolazione riguarda , tra gli altri, i professionisti. è corretto? a mio parere non sono previsti i professionisti in tale agevolazione

silvia maran- padova

Commenta

WhatsApp chat Contattaci su WhatsApp