Esaurite le risorse finanziarie disponibili per la Nuova Legge Sabatini

DiCarmelina Moccia

Esaurite le risorse finanziarie disponibili per la Nuova Legge Sabatini

legge sabatini

Il 3 dicembre 2018 è stato emanato il decreto direttoriale con il quale si dispone la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande per accedere alle agevolazioni, perché le risorse finanziarie disponibili sono esaurite. Tutte le domande pervenute oltre il 01 dicembre 2018 non potranno essere accolte.


Il ministero dell’Economia e della Finanza potrebbe rifinanziare la nuova Sabatini nella prossima legge di bilancio, in esame in questi giorni.

Cos’è la Nuova Sabatini?

La nuova Sabatini è un’agevolazione per l’accesso al credito riservata alle piccole e medie imprese che vogliono acquistare o acquisire in leasing attrezzature, macchinari, impianti, beni strumentali, tecnologie hardware e software.

Sono escluse le imprese che svolgono attività finanziarie e assicurative e attività di esportazione.

Qual è lo scopo della Sabatini?

La nuova Sabatini vuole favorire la crescita dell’innovazione e degli investimenti in digitale anche da parte di imprese manifatturiere che possono così investire nell’acquisto di attrezzature che le proiettino nella crescita tecnologica

Da chi viene concesso il credito?

I finanziamenti vengono concessi da banche e società finanziarie, su presentazione di una domanda di partecipazione all’agevolazione.

Può essere utilizzata per l’acquisto di un impianto di videosorveglianza

Il bonus sicurezza 2018 riserva la detrazione del 50% ai soli privati cittadini, non possessori di Partita IVA, che acquistano apparecchiature per l’impianto di sicurezza per la loro abitazione.

La legge di bilancio 2018 facilita l’accesso al credito a chi acquista o prende in leasing impianti, beni e tecnologie digitali e pertanto anche impianti di videosorveglianza.

In considerazione dell’esaurimento delle risorse finanziarie per i Beni Strumentali se sei titolare di un’impresa e vuoi acquistare o prendere in leasing un impianto di videosorveglianza, in attesa dell’imminente approvazione della legge di bilancio 2019, puoi beneficiare del superammortamento del 130%, per contratti conclusi entro il 31 dicembre 2018 o entro il 30 giugno 2019 purché venga versato entro il 31 dicembre il 20% del valore di acquisto come acconto.

Quali agevolazioni prevede la legge di bilancio 2019 per le imprese

La legge di bilancio 2019 non riconferma il superammortamento del 130%, ma l’iperammortamento 2019 e la Nuova legge Sabatini.

Se hai dubbi sull’opportunità di accedere al credito agevolato per l’acquisto di un impianto tecnologico di videosorveglianza, puoi considerare anche l’ipotesi di noleggiare l’impianto di videosorveglianza. È una valida alternativa che ti consente di spalmare i costi su più rate e nel frattempo usare le apparecchiature. Richiedi una consulenza gratuita per ulteriori informazioni, siamo a tua disposizione.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere nessun articolo


Condividi

Info sull'autore

Carmelina Moccia administrator

Web Master, Seo Copywriter. Ha pubblicato Irene ha sempre freddo (Edizioni Progetto Cultura, 2013), Difesa a zona (articolo giornalistico, finalista alla xiv edizione del Premio nazionale Maria Santoro, 2013), Fuori dal limite (nell’antologia di racconti Il tempo dell’assenza, Edizioni Spartaco, 2015), Dietro una porta (nell'antologia di racconti Parole in viaggio, Edizioni Spartaco, 2017). Menzione d’onore per la prosa al Premio letterario Valentina per l’opera La finestra sul freddo viale d’inverno e al Premio Giovane Holden per l’opera Donne Pericolose. Ha pubblicato Bit alla scoperta del codice ascii (Progetto Cultura, 2011), Il topolino bianco e Ti stringo forte al cuore (Fara Editore, 2012), Non smetto di sperare (Fara Editore, 2014). Ha partecipato a quattro laboratori di scrittura creativa organizzati dalla casa editrice Spartaco e condotti da G. Graziano, durante i quali ha composto numerosi racconti. Partecipa al laboratorio di scrittura creativa Di lama e di trama, tenuto dalla scrittrice Antonella Cilento, finalista Premio Strega 2014, fondatrice e direttrice di Lalineascritta Laboratori di Scrittura, e organizzato dalla casa editrice Spartaco.

Commenta

WhatsApp chat Contattaci su WhatsApp